Live Sicilia

Giarre

Sorpresi a rubare rame
Tranciati i cavi della stazione

VOTA
0/5
0 voti

arresti, carabinieri, giarre, polizia ferroviaria, Cronaca
CATANIA. 
Due bulgari, Dimitar Govedarov, di 38 anni, e G.A., di 35, sono stati arrestati dai carabinieri di Giarre e dalla polizia ferroviaria di Taormina (Messina) perché sorpresi nello scalo ferroviario del paese mentre stavano caricando sul loro autoveicolo circa 100 metri di cavi dell'alta tensione in rame che poco prima erano stati tranciati dalla rete elettrica con delle cesoie. Sono accusati di furto aggravato in concorso. Gli arrestati sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php