Live Sicilia

Grammichele

Commercianti nel mirino
Chiesto incontro con il Prefetto

VOTA
0/5
0 voti

consiglio comunale, grammichele, Vincenzo Drago, Cronaca
GRAMMICHELE - Una sala consiliare gremita. Con le scale del Comune prese di mira dai cittadini intenti ad ascoltare e a comprendere. Tra questi anche parecchi commercianti. Quelli che la sera, ormai, preferiscono abbassare prima le saracinesche dei propri negozi. E non perché, nonostante la crisi, la voglia di lavorare non ci sia, ma per paura. Paura di imbattersi in situazioni spiacevoli.

Punto all’ordine del giorno del Consiglio straordinario, a Grammichele, difatti la sicurezza. Una tematica che preoccupa parecchio la comunità, specie dopo i recenti casi di microcriminalità che hanno avuto come protagonista giusto la cittadina dalla planimetria esagonale. Presenti all’incontro oltre al sindaco e alla giunta comunale, Vincenzo Drago, comandante della stazione dei Carabinieri di Grammichele, gli imprenditori locali e Concetta Raia, deputato regionale originaria di Grammichele.

Fra le proposte al vaglio del Consiglio, la richiesta del potenziamento in organico di Forze dell’Ordine che, attraverso azioni mirate, possano tutelare al meglio la sicurezza dei grammichelesi, prevenendo tutte quelle azioni tese a destabilizzare la serenità degli abitanti stessi. “È in programma – ha sottolineato l’onorevole Raia - un incontro tra il Prefetto e una delegazione di cittadini e componenti del Consiglio comunale in modo da concordare insieme un piano di interventi in grado di smorzare sul nascere gli episodi di microcriminalità. Occorre che lo Stato prenda parte a questa battaglia, attivandosi e garantendo sicurezza ai cittadini di un paese che in passato non ha mai lamentato, come adesso, simili problematiche”.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php