Live Sicilia

Sant'Agata e donazione del sangue

Volontariato:+70%
Baturi: "Meglio della cera"

VOTA
1/5
1 voto

Catania, Claudio Baturi, donazione, sangue, sant'agata, Cronaca
Volontariato Sant'Agata

La locandina della Giornata del Volontariato



CATANIA - Boom per la donazione del sangue a Catania in occasione della Festa di Sant'Agata. Il resoconto della "Giornata del Volontariato", a cura dell'Arcidiocesi etnea, è tutto in positivo: "Abbiamo avuto un
incremento del 70% - spiega a Live Sicilia Catania il capovara Claudio Baturi - di donatori rispetto all'anno scorso. I volontari per la donazione del sangue sono stati 105, mentre per la disponibilità alla donazione degli organi sono arrivate 35 persone. Il lavoro di propaganda che si è fatto quest'anno è stato capillare. Si potrà donare anche il prossimo 5 febbraio, giorno della Festività di Sant'Agata e nel giorno dell'Ottava".

 

Le reliquie di Sant'Agata negli altarini Claudio Baturi

Il maestro del Fercolo Claudio Baturi



Il sangue è stato donato nelle autoemoteche dell'Avis, della Fratres, della Croce Rossa Italiana, e delle maggiori associazioni dei Gruppi Donatori Sangue. "E' stato affidato - continua Baturi - alle banche del sangue per l'uso negli ospedali. Credo sia stato un segnale importante per i catanesi e per la città. In modo provocatorio voglio dire: vale molto di più una sacca di sangue che una candela accesa a Sant'Agata".

Per seguire la Festa di Sant'Agata l'hashtag è #LiveSAgata


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php