Live Sicilia

GIARRE

Rapinano la banca piena di clienti
Sotto tiro gli addetti alle casse

VOTA
0/5
0 voti

banca, Calatabiano, carabinieri, giarre, Catania, Cronaca
Rapina banca

Lo sportello della banca (foto Maria Bella)



GIARRE - Non si ferma l’ondata di rapine a Giarre. Nel primo pomeriggio di ieri l’ultima, questa volta ai danni della Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano, nella frazione di Trepunti.

Erano le 15 e 30 quando due giovani, sui 30 anni, hanno fatto ingresso a viso scoperto nell’istituto di credito. Subito dopo uno dei due ha estratto la pistola, con la quale ha minacciato l’addetto alle casse. Nel frattempo il complice ha raccolto i telefoni cellulari dei clienti, circa una decina a quell’ora, per evitare che qualcuno lanciasse l’allarme. I rapinatori hanno fatto le cose con calma, trattenendosi oltre quindici minuti, con l’obiettivo di recuperare una somma cospicua, secondo gli investigatori, quasi 45mila euro, ma solo in giornata si saprà la cifra esatta.

“Sono rimasti a lungo con il viso scoperto – racconta una testimone - poi hanno indossato un berretto ed una calza. Mi hanno sequestrato la borsa, ma quando sono fuggiti – prosegue – l’ho ritrovata all’ingresso con tutti i miei effetti personali dentro”.

I rapinatori sono scappati con il bottino, a bordo di un’automobile. Non si sa ancora se in direzione del vicino svincolo autostradale o lungo la statale. I carabinieri di Giarre, dopo aver raccolto le testimonianze di clienti e dipendenti, hanno visionato i nastri contenuti nelle telecamere a circuito chiuso della banca. Questa volta sarebbero numerosi gli elementi utili all’identificazione dei malviventi.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php