Live Sicilia

paternò

Isola ecologica:
parte la raccolta dei RAEE

VOTA
0/5
0 voti

Angelo Liggeri, carmelo caruso, isola ecologica, Pternò, Cronaca
PATERNO' - A Paternò l'isola ecologica di contrada “Tre Fontane” si attrezza per poter accogliere i rifiuti determinati da apparecchiature elettriche ed elettroniche in disuso, sinteticamente RAEE. Una novità che comporta molteplici vantaggi; il primo guarda alla salvaguardia dell'ambiente, visto che l'obiettivo fondamentale dell'ATO CT-3 resta quello di poter impedire l'abbandono per strada dei rifiuti e consentire il regolare conferimento all'isola ecologica, in maniera assolutamente gratuita. L'utente può scegliere se conferire la vecchia apparecchiatura (ad esempio un televisore rotto, un computer fuori uso) direttamente all'isola ecologica, o può anche chiederne il ritiro presso la propria abitazione.

E questa mattina, a Paternò, erano presenti: il commissario liquidatore di Simeto-Ambiente, Angelo Liggeri; il direttore tecnico della società ATO, Carmelo Caruso; l'assessore Giuseppe Carciotto, per il Comune di Paterno'; accompagnato dal dirigente dell'ufficio ai servizi ecologici, l'architetto Salvo Girianni. “E' un passo avanti questo compiuto – spiega il commissario liquidatore Angelo Liggeri -. E' una concreta possibilità per tutti i cittadini, non solo quelli di Paternò per mantenere pulito il nostro ambiente. E' la strada che ci porta a diminuire i costi, per questi vogliamo raggiungere la tariffa puntuale.”

Il vantaggio non è solo ambientale, ma è anche economico. Basta pensare che fino ad oggi il conferimento alle ditte che si occupano dello smaltimento delle apparecchiature elettriche ed elettroniche ha avuto un costo di 240 euro a tonnellata. “Da oggi – spiega il direttore tecnico di Simeto-Ambiente, Carmelo Caruso – non solo risparmiamo ma addirittura guadagniamo una piccola somma, seppur esigua, sul RAEE che raccogliamo e conferiamo.”

E Paternò è la terza isola ecologica che si attrezza per poter ricevere apparecchiature simili, dopo Belpasso e Misterbianco. E non è finita perché tra breve la lista si allunga con l'inserimento dell'isola ecologica di San Gregorio. Per quest'ultima giovedì prossimo, 24 gennaio, alle ore 11, si terrà una conferenza stampa, con il Sindaco, Remo Palermo, per presentare la novità. Sempre entro l'anno verranno attrezzate altre isole ecologiche per poter garantire un servizio sempre più ampio a favore dell'utenza.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php