Live Sicilia

Serie A, 20esima Giornata

Il Catania fa la Roma
E' di Maran il gioco migliore

VOTA
3.9/5
9 voti

Catania, maran, roma, serie a, zeman, Sport
CATANIA. Una vittoria pesantissima al termine di una sfida vibrante e tirata. Bravo il Catania. Tante volte gli è stato rinfacciata quella mancanza di cattiveria (agonistica) e cinicità che probabilmente gli avrebbe permesso di acquisire perlomeno qualche punto in più in classifica: ebbene, oggi i rossoazzurri hanno dimostrato di saper essere concreti e decisivi. Una vittoria importante, allora. Maturata senza Lodi ed al cospetto di una delle grandi del campionato. Bravo il Catania. Bravo Gomez e bravo Maran: il 2013 conosce finalmente la prima vittoria e la storia della stagione deve ancora essere scritta.

La cronaca. 

Primo Tempo. Rossoazzurri subito arrembanti: dopo appena tre minuti, se ne va in slalom Gomez con Goicoechea che smanaccia alla meno peggio. Al 10' ci prova Destro: stop e sinistro dall'altezza dell'area piccola e pallone a lato. Due minuti dopo ancora l'attaccante giallorosso, servito da Lamela, sfiora la rete con un tiro che esce fuori di un metro rispetto alla porta difesa da Andujiar. A ridosso della mezz'ora, fiondata di Gomez: pallone forte ma non preciso che si perde fuori. Attaccante argentino scatenato: pochi secondi più tardi altra bordata e stavolta l'estremo giallorosso è costretto agli straordinari. Minuto 32: Roma vicinissima al gol. Tiro di Florenzi che Andujiar non trattiene e Destro da due passi manca clamorosamente la porta.

Secondo Tempo. Si ricomincia senza sostituzioni. Quinto minuto: grande azione Bergessio-Castro con quest'ultimo che stoppa ma spedisce alto. Al 16', il Catania passa: Bergessio serve un ottimo pallone sul filo del fuorigioco a Gomez che con un vellutatissimo tocco sotto di sinistro insacca. 1-0! A due minuti dalla fine, gran risposta di Andujiar su tiro ravvicinato del neo entrato Dodo. In pieno recupero, Bergessio trova una gran risposta di Goicoechea. Finisce 1-0, il Catania è tornato. Anche se, in verità, non se n'è mai andato.

Catania (4-3-3): Andujar; Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Almiron (pt 36' Castro), Salifu (st 16' Paglialunga); Barrientos, Bergessio, Gomez (st 32' Ricchiuti). A disp.: Frison, Terracciano, Potenza, Augustyn, Alvarez, Capuano, Rolin, Doukara, Keko. All. Maran.

Roma (4-3-3): Goicoechea; Piris (st 12' Marquinhos), Burdisso, Castan, Balzaretti; Bradley, Tachtsidis, Florenzi; Lamela, Destro, Marquinho (st 26' Dodò). A disp.: Stekelenburg, Lobont, De Rossi, Perrotta, Taddei. All. Zeman.

Arbitro: Damato di Barletta.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php