Live Sicilia

La Vertenza

Aligrup, ore decisive
Tra speranza e malumori

VOTA
0/5
0 voti

aligrup, conad, coop, Catania, Economia
CATANIA - Oggi potrebbe essere una giornata decisiva per le sorti dei lavoratori Aligrup. In queste ore, infatti, si stanno svolgendo due importanti incontri. Uno a Palermo che vede impegnata l’assessore Linda Vancheri e il colosso Coop. Secondo i bene informati la Regione dovrebbe mediare ponendosi come garante dell’operazione proprio come avevano chiesto la delegazione che pochi giorni fa era stata ricevuta a Palermo.

Contestualmente, invece, si sta tenendo nella sede catanese di Confcommercio un incontro tra i vertici Aligrup e la Conad. Lo scopo è arrivare alla cessione di cinque punti vendita a marchio Despar: Le Ginestre, due punti vendita di Catania, uno a Mascali e uno a Randazzo. Non pochi i timori espressi dalle sigle sindacali rispetto alla trattativa annunciata. Conad, si apprende da fonti sindacali, sarebbe intenzionata a cedere, dopo l’acquisto, i supermercati a singoli gestori. Una forma di privatizzazione che fa storcere il naso a molti e che acuisce il timore che la scelta incida in negativo sulla qualità delle garanzie dei lavoratori.

La posizione ferrea dei sindacati, però, sembrerebbe non piacere ad alcuni lavoratori complice, verosimilmente, la condizione di esasperazione e incertezza per il futuro. Il malumore dei lavoratori starebbe emergendo durante l’incontro.

 

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php