Live Sicilia

consiglio comunale

La new entry de La Destra
Identikit di Gabriele Cataldo

VOTA
5/5
4 voti

Catania, consiglio comunale, Gabriele Cataldo, la destra, Nello Musumeci, Catania, Politica
CATANIA – Non sarà facile prendere il posto di Nello Musumeci. Ma Gabriele Cataldo, che dell’ex presidente della Provincia ha preso il posto in Consiglio comunale, ce la metterà tutto per non farlo rimpiangere. Nato a Catania 40 anni fa, libero professionista, Cataldo è in politica da vent’anni, sempre a destra e sempre al fianco di Musumeci che ora si trova a sostituire tra gli scanni di Palazzo degli Elefanti, dopo che l’esponente de La Destra ha deciso di rassegnare le dimissioni da consigliere.

“Spero di fare bene come lui – spiega a LiveSiciliaCatania il neo consigliere comunale de La Destra – che considero il mio padre politico”. Deve ancora prendere familiarità con l’aula consiliare e con il lavoro che lo aspetta da qui ai prossimi 5 mesi, ma questo non lo spaventa. “La notizia delle dimissioni di Musumeci è arrivata come un fulmine a ciel sereno – continua Cataldo – e mi sono trovato catapultato in questo nuovo ruolo. Per il momento osserverò – aggiunge – e mi consulterò con i colleghi del gruppo, Gemma Lo Presti e Manfredi Zammataro. Cercherò in ogni caso – conclude – e per quanto mi sarà possibile di fare il mio meglio”.

Deve ancora ambientarsi, Cataldo, ma ha già avuto modo di partecipare alla sua prima votazione: quella relativa all’istituzione dell’Osservatorio sulla legalità, presentato dal collega di partito Manfredi Zammataro e approvato nel corso dell’ultima seduta di consiglio comunale.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php