Live Sicilia

Il dopopartita

Maran: "Puniti dagli episodi"
Petkovic: "Salvati dal palo"

VOTA
0/5
0 voti

Catania, Coppa Italia, lazio, maran petkovic, Sport
ROMA. Rolando Maran ci aveva sperato ma la Lazio è stata superiore al “suo” Catania, approdando meritatamente alle semifinali di Coppa Italia. La squadra biancoceleste, più cinica e… fortunata rispetto agli avversari, si è imposta con un netto 3-0 che non lascia spazio a troppe recriminazioni.

“Se fosse entrato quel tiro di Izco finito contro il palo, sarebbe stata tutta un’altra partita – sottolinea l’allenatore etneo - ma gli episodi non sono stati a noi favorevoli. Ad inizio ripresa, nel nostro momento migliore quando abbiano ripetutamente sfiorato il pareggio, è arrivato il raddoppio laziale che ci ha tagliato le gambe. Abbiamo incontrato una squadra che ci ha attaccato bene e noi, per passare il turno, avremmo dovuto disputare una partita perfetta. Invece, abbiamo sofferto gli avversari e sprecato troppe occasioni propizie per far gol. Adesso concentriamoci sul campionato: domenica prossima puntiamo ad un immediato riscatto contro la Roma”.

Ovviamente soddisfatto, sull’altra sponda, l’allenatore biancoceleste: “All’inizio sembrava la stessa partita di Catania (persa 4-0!) –afferma Petkovic- ma stavolta il palo ci ha salvati, impedendo al Catania di portarsi in vantaggio. Abbiamo faticato un po’ all’inizio ma poi abbiamo preso le misure ai nostri avversari finendo in crescendo. Floccari ha giocato una buona partita, fornendo assist decisivi ai compagni mentre Hernanes sta pian piano tornando sui livelli che gli sono abituali. La Coppa Italia è un trofeo importante: speriamo di riuscire ad arrivare sino in fondo”.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php