Live Sicilia

L'intervento sull'acoset

Il Forum Acqua bene comune:
"Equilibrismo politico"

VOTA
5/5
4 voti

acoset, fabio fatuzzo, Forum Acqua Bene Comune, Catania, Politica
CATANIA - "Apprendiamo dai giornali che Giuseppe Rizzo, vicesindaco nel comune di Pedara, è stato nominato il nuovo presidente di Acoset SpA (società che gestisce il servizio idrico integrato per gli utenti della fascia pedemontana della provincia di Catania). Ma, contemporaneamente, è stata anche creata la figura del direttore generale e l’incarico è stato affidato a Fabio Fatuzzo, l’ex presidente di Acoset spa, che meno di 2 mesi fa si era dimesso perché interdetto dai pubblici uffici a seguito della condanna nel processo Cenere (Quello sulle regalie ai dipendenti comunali a pochi giorni dal voto).

A questo punto una serie di domande sorgono spontanee:

- è opportuno che un presidente dimissionario per l’incompatibilità dettata dall’interdizione dai pubblici uffici riceva una nomina da super manager nella stessa società?

- è utile creare dentro Acoset una nuova carica? O è stata istituita solo per far rientrare dalla finestra ciò che era uscito dalla porta?

- si tratta di una nuova spartizione fra forze politiche di incarichi pubblici?

Sembra francamente difficile escludere, che si tratti dell’ennesima mossa di equilibrismo politico sulle teste dei cittadini, anche a seguito dei botta e risposta fra vari esponenti politici che ne sono seguiti. Come Forum Acqua Bene Comune esprimiamo la nostra assoluta contrarietà ad ogni gestione di un servizio fondamentale come l’acqua che non sia improntata al bene comune. Le società partecipate dai comuni forniscono importanti servizi per i cittadini e non possono essere lottizzate.

Invitiamo il presidente della Regione siciliana Crocetta ad intervenire, con le necessarie ed urgenti prese di posizioni, per evitare che si possa fare beffa, oltre che delle leggi dello stato che impongono ai condannati l’esclusione di ruolo nei pubblici servizi, delle elementari regole dell’etica civile e democratica. Sull’acqua non si possono fare profitti e men che meno spartizioni politiche".

Forum Catanese Acqua Bene Comune


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php