Live Sicilia

Scordia

Arrestati cinque fratelli
Avevano danneggiato una vettura

VOTA
1/5
2 voti

arresto, carabinieri, scordia, Cronaca
SCORDIA. I Carabinieri della Stazione di Scordia, collaborati dai colleghi di Militello Val di Catania, hanno arrestato cinque persone. Particolarità: sono tutti fratelli e di cognome fanno Zammataro. Si tratta di: Giuseppe, pregiudicato 30enne, Roberto, 24enne pregiudicato Massimiliano, 37enne pregiudicato anch’egli, e poi un 26enne ed un 25enne, questi ultimi incensurati Sono tutti di Scordia. Gli arrestati dovranno rispondere, tutti, di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Inoltre Giuseppe Zammataro è stato anche contestato il reato di danneggiamento.

Questi i fatti: nella tarda serata di ieri, i cinque si trovavano all’interno della caserma dell’Arma di Scordia per essere identificati, poiché sospettati di aver danneggiato, nelle ore precedenti, un’autovettura Audi A3 di proprietà di un 30enne del posto. Notato il proprietario del veicolo mentre faceva ingresso in caserma, tentavano di scagliarsi contro il malcapitato per aggredirlo, non riuscendo nell’intento grazie al reattivo intervento dei Carabinieri, contro cui si scagliavano. Ne è scaturita una breve colluttazione al termine della quale venivano neutralizzati e tratti in arresto.

Per i cinque si sono quindi aperte le porte del carcere di Caltagirone, presso cui sono stati condotti per essere posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria calatina.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php