Live Sicilia

PATERNO'

Fugge all'alt e lascia la droga
Arrestato affiliato al clan Assinnata

VOTA
5/5
2 voti

Catania, giovanni messina, paternò, Catania, Cronaca

Giovanni Messina



PATERNO' - E' scappato all'alt dei Carabinieri, abbandonando per strada un motorino con 600 grammi di cocaina. Ma i militari sono riusciti ad acciuffarlo ed adesso è in manette a Piazza Lanza: Giovanni Messina, 48 anni, già conosciuto dalle Forze dell'Ordine, è stato arrestato dai carabinieri di Paternò con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente, violazione delle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza e violenza a pubblico ufficiale. Secondo gli investigatori, è un uomo di fiducia del clan Assinnata che opera a Paternò. I carabinieri lo hanno fermato mentre era a bordo di un Liberty Piaggio in contrada Patellina ma lui è scappato abbandonando il motorino e i 600 grammi di cocaina nascosti sotto la sella e avvolti in una busta di carta. I militari lo hanno rintracciato poco dopo. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal Gip presso il Tribunale di Catania

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php