Live Sicilia

Anticipo della 19esima giornata

Castro in avanti, Bergessio in panca
Il Catania attende il Toro

VOTA
0/5
0 voti

Catania, maran ventura, serie a, torino, Sport
CATANIA. Il Catania è concentrato al massimo sull’impegno di sabato pomeriggio contro il Torino al “Massimino” che chiuderà il girone di andata per le squadre di Maran e Ventura. Una sfida che, presumibilmente, non mancherà di offrire spunti interessanti visto che entrambe le squadre giocano un buon calcio e mirano a consolidare la posizione in classifica nella prospettiva di una salvezza da raggiungere senza patemi. I rossazzurri hanno rifinito stamani la preparazione a Torre del Grifo e, subito dopo, il tecnico trentino ha diramato la lista dei convocati. Come previsto, non ne fa parte Pablo Alvarez alle prese con problemi muscolari mentre è stato regolarmente convocato Gonzalo Bergessio che, però, dovrebbe partire dalla panchina. L’allenatore del Catania, infatti, sembra intenzionato a riproporre il tridente offensivo già visto a Pescara in occasione dell’ultima, sfortunata trasferta dello scorso anno solare e composto da Gomez e Barrientos in corsia esterna con Castro attaccante centrale. Con Andujar in porta, in difesa sarà Bellusci a prendere il posto di Alvarez con Legrottaglie e Spolli centrali e Marchese sulla sinistra. A centrocampo, Lodi e Almiron (entrambi richiestissimi in questa fase iniziale di calciomercato) affiancheranno capitan Izco. Il tecnico Maran è stato chiaro nelle sue dichiarazioni prepartita, sollecitando i suoi ad affrontare il match contro il Toro con il massimo impegno e senza troppi fronzoli: un’eventuale vittoria, infatti, sarebbe di fondamentale importanza per il prosieguo della stagione e costituirebbe il viatico migliore per il successivo impegno di Coppa Italia. Il Catania, infatti, martedì prossimo 8 gennaio 2013 alle ore 21,00 allo stadio “Olimpico” di Roma affronterà la Lazio in gara unica e valida per l’accesso alle semifinali della competizione tricolore. Anche in quest’ottica, l’allenatore rossazzurro lascerebbe a riposo, domani pomeriggio, Bergessio al fine di consentire un recupero meno affrettato al centravanti argentino ed un suo sicuro utilizzo in Coppa. Intanto, però, radio-mercato non finisce di trillare: talune “sirene”, infatti, continuano a…suonare in direzione dell'esterno offensivo argentino Emanuel Benito Rivas, 29 anni, molto stimato da società ed allenatore rossazzurri. Rivas, munito di doppio passaporto italiano e con un discreto passato nelle fila del Bari, gioca attualmente in serie B con la casacca dell'Hellas Verona, società a cui è legato sino al giugno dell’anno prossimo. Il Catania potrebbe ingaggiarlo a breve, anche in prospettiva di un’eventuale cessione di Gomez.

Il Torino ha effettuato il ritiro di fine anno in Sicilia, a Ragusa, per preparare al meglio la trasferta in terra etnea. Giampiero Ventura (chi non ricorda il tecnico di origini genovesi alla guida del Giarre dei…miracoli qualche decennio fa?), in sede di presentazione della gara di domani, non ha fatto mistero del rispetto e considerazione massima per la cifra tecnica del Catania ma, da buon stratega della panchina, ha lasciato intendere di aver attentamente studiato le mosse da attuare per strappare un risultato positivo ai piedi dell’Etna. Poi, anche in casa granata si penserà a consolidare qualche trattativa di mercato. Il presidente Cairo sembra pronto ad effettuare quei due-tre acquisti ipotizzati dall’allenatore ed utili a far lievitare il tasso tecnico complessivo della squadra granata.

PROBABILI FORMAZIONI:

CATANIA: (4-3-3) Andujar, Bellusci, Spolli, Legrottaglie, Marchese, Izco, Lodi, Almiron, Barrientos, Gomez, Castro. A disposizione: Frison, Terracciano, Potenza, Rolin, Augustyn, Capuano, Paglialunga, Ricchiuti, Salifu, Bergessio, Doukara, Keko. Allenatore: Rolando Maran.

TORINO (4-2-4) : Gillet, Darmian, Rodriguez, Glik, D’Ambrosio, Gazzi, Basha, Cerci, Bianchi, Sansone, Birsa. A disposizione: Gomis, Agostini, S. Masiello, Di Cesare, Caceres, Suciu, Brighi, Vives, Stevanovic, Meggiorini, Sgrigna. Allenatore: Giampiero Ventura.

Indisponibili: Alvarez, Biagianti, Morimoto e Sciacca (Catania); Ogbonna, Santana (Torino).

Squalificati: nessuno.

Diffidati: Castro e Alvarez (Catania); Bianchi, Darmian, Gazzi, S. Masiello, Meggiorini, Cerci, Vives, Glik (Torino).

Arbitro: Mauro Bergonzi di Genova.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php