Live Sicilia

Catania hi-tech

Radar per i saldi
Arriva StreetOnSale

VOTA
0/5
0 voti

app, Catania, confcommercio, Dario Ruggeri, Giuseppe Coppolino, sconti, StreetOnSale, Catania, Economia
 

Radar per i saldi, streetonsale Giovanni Coppolino

Giovanni Coppolino



CATANIA - Un'app che permette di scoprire gli sconti in città, senza presentare coupon. Si chiama "SOS", pungente acronimo di "StreetOnSale". E' l'idea di due giovani imprenditori catanesi:
Giovanni Coppolino, 26 anni e un futuro da notaio, e il commercialista Dario Ruggeri, di 27 anni. I due hanno pubblicato l'app sull'AppStore di Apple lo scorso 1 dicembre e da quel giorno hanno raccolto adesioni da parte di utenti e commercianti. Anche perchè è già iniziato il conto alla rovescia per l'inizio degli sconti, fissati per il 2 gennaio.

Dopo averla scaricata, bisogna impostare la propria città ed il raggio di offerte tra le quali cercare gli sconti: un sorta di radar dei saldi. "Fino ad ora - spiega Giovanni - abbiamo avuto 250 scaricamenti. L'app si scarica gratuitamente, e permette di vedere, divisi per fasce orarie, gli sconti, le promozioni e gli eventi degli esercizi commerciali: mattina, pomeriggio e sera. Si va dai negozi di abbigliamento alle farmacie alle gioiellerie. La sera, invece, l'applicazione si trasforma e compaiono le offerte per categoria su ristoranti, pizzerie, pub e discoteche".

Radar per i saldi, dario ruggeri

Dario Ruggeri



I negozi censiti sono una quarantina, solo quelli che si registrano al sistema ed inseriscono le proprie offerte compilando un calendario. Anche la Confcommercio provinciale ha aderito all'iniziativa: sul sito dell'associazione è presente il logo di SOS ed il link per accedere al sito, visto che i soci Confcommercio hanno diritto a quattro mesi di prova gratuita.

"SOS" non è una novità: ci sono altre app che svolgono servizi molto simili: "Le conosciamo - aggiunge Giovanni - ma la nostra app differisce dalle altre perchè noi ci occupiamo solo delle offerte e degli eventi, e anche il prezzo richiesto ai commercianti è diverso. Per adesso la nostra applicazione è in promozione gratuita per i primi tre mesi e poi - assicura Giovanni - il prezzo sarà irrisorio. Il rinnovo non è automatico: i negozianti stipuleranno un contratto a pagamento solo se l'app sarà giudicata utile. Per i consumatori, invece, sarà sempre gratis".

Per ora Giovanni e Dario hanno creato un'associazione che porta lo stesso nome: "appena cominceremo a percepire qualche reddito - conclude - ci trasformeremo in società".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php