Live Sicilia

Carabinieri

A passeggio anzicchè ai domiciliari
I genitori lo fanno arrestare

VOTA
0/5
0 voti

arresti domiciliari, bicocca, carabinieri, Catania, Salvatore Pezzino, Cronaca
CATANIA - Passeggiava in centro città, anche se era agli arresti domiciliari. Ma i familiari si sono preoccupati e, temendo una disgrazia, hanno chiamato i carabinieri che lo hanno arrestato. Per i carabinieri di Nesima non è stato complicato rintracciare
Salvatore Pezzino, 19 anni, già conosciuto dalle Forze dell'Ordine: stava camminando per le strade della città. L'episodio è avvenuto lo scorso 15 dicembre: il giovane si era allontanato dalla casa dei genitori, dove stava scontando la pena, senza senza nemmeno avvertirli. A causa di questa bravata, il magistrato di sorveglianza del tribunale dei Minori ha emesso l'ordine di aggravamento della misura detentiva e adesso Pezzino è all'Istituto penitenziario per minori di Catania Bicocca.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php