Live Sicilia

FORMAZIONE PROFESSIONALE

"Duemila lavoratori attendono
gli stipendi da oltre dieci mesi"

VOTA
5/5
1 voto

Catania, cgil, formazione, prefettura, Cronaca, Politica
CATANIA - "Ci sono circa 2000 lavoratori catanesi della formazione professionale in attesa dei loro stipendi da oltre dieci mesi. E' diventato un problema di ordine pubblico. E' per questo che il sindacato chiede alla Prefettura di farsi portavoce presso la Regione Sicilia affinché i versamenti vengano erogati entro Natale". Il segretario generale della Camera del Lavoro Angelo Villari e il segretario provinciale della FLC Cgil Antonella Di Stefano, hanno incontrato il viceprefetto Filippina Cocuzza e hanno ricevuto rassicurazioni circa l'impegno dell'organo di rappresentanza. "Siamo stati ascoltati e ci aspettiamo molto da questo incontro- continua Villari- ma è chiaro che abbiamo bisogno di fatti. Non è un caso se all'ultimo momento abbiamo deciso di sospendere il sit in che avevamo organizzato in via Etnea e che doveva tenersi proprio durante l'incontro. Non esageriamo quando definiamo questa vertenza 'esplosiva'.

La situazione dell'intero settore della Formazione professionale, in tutte le sue filiere, dall'Istruzione e Formazione professionale agli Sportelli multifunzionali ed alla Formazione a partire dall' "avviso 20" dell'Unione europea che finanzia la formazione professionale derivante dalla vecchia legge 24, è sempre più complicata. Secondo il sindacato è urgente trovare immediate soluzioni per accelerare la spesa e fare arrivare ai lavoratori in servizio le retribuzioni e di attivare la rete di ammortizzatori sociali per il sostegno al reddito ai lavoratori sospesi dal lavoro chiamando, inoltre, gli enti ad assumersi in pieno le loro responsabilità giuridiche e sociali di chi riceve finanziamenti pubblici.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php