Live Sicilia

i conti del Comune

Debiti fuori bilancio
Il mistero si infittisce

VOTA
5/5
2 voti

, Catania, Politica
CATANIA - A quanto ammontano i debiti del Comune di Catania? Che siano decine di milioni è cosa nota; meno noto è, invece, l'importo preciso di quelli fuori bilancio, tra le principali cause delle condizioni di dissesto (le cui procedure sono al momento sospese) decretato dalla Corte dei Conti nella ormai famosa delibera dello scorso 4 dicembre.

Se, infatti, stando a quanto scritto dal presidente del collegio dei revisori dei conti del Comune, Natale Strano, in una nota datata 6 novembre, i debiti fuori bilancio contratti dall'amministrazione comunale ammonterebbero a 52.306.898,95 euro (LEGGI QUI), per il Ragioniere generale, Giorgio Santonocito, questi corrisponderebbero a un importo di gran lunga superiore.

Nella comunicazione urgente inviata proprio dal ragioniere generale lo scorso 14 dicembre (LEGGI QUI), a direttore e segretario generale del Comune, in cui si chiede di comunicare, entro oggi gli "eventuali debiti fuori bilancio non ancora comunicati alla ragioneria", infatti, lo stesso Santonocito allega un prospetto nel quale l'ammontare dei debiti salirebbe a oltre 63 milioni (LEGGI QUI).

La differenza tra i due importi sembrerebbe derivare dal fatto che, nell'elenco dei debiti inviato da Strano - quello prospettato alla Corte dei Conti - il debito contratto nei confronti della Fasano costruzioni e che stava portando il Comune direttamente al dissesto, ammonta a quasi 13 milioni di euro, mentre in realtà corrisponderebbe a quasi 22 milioni. Dieci milioni, dunque, sembrerebbero sparire dal totale dei debiti, almeno in quelli comunicati all'esterno.

 

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php