Live Sicilia

Il volume

Gianluca Rossellini presenta
“Inferno di fango”

VOTA
0/5
0 voti

alluvioni messina, Gianluca rossellini, inferno di fango, Zapping
CATANIA - Quattro alluvioni in tre anni, 40 vittime, decine di feriti, 800 milioni di euro di danni e migliaia di sfollati. Le tremende alluvioni che, per un triennio, hanno devastato Messina e parecchi comuni della provincia hanno lasciato un segno indelebile nel territorio e nel tessuto sociale.

Gianluca Rossellini, giornalista messinese dell’Ansa, ripercorre in Inferno di fango, i tragici fatti. Domani, ore 17, nei locali della libreria Vicolo Stretto (Via Santa Filomena, 38) ci sarà la presentazione dell’opera edita da Città del Sole Edizioni. L’inchiesta racconta i giorni dei disastri, evidenziando le gravi mancanze nel controllo del territorio, nella prevenzione e gli assurdi ritardi nell’erogazione dei fondi per la ricostruzione.

“Il quadro che emerge – sottolinea Gianluca Rossellini - è quello di una colpevole approssimazione nella gestione dell’emergenza, molte passerelle inutili e vuote promesse, insieme a una scorretta denigrazione delle popolazioni locali. Le accuse di abusivismo edilizio, poi rivelatisi false, hanno reso le alluvioni nel messinese tragedie di serie B, e presto sono state oscurate dai grandi mezzi di comunicazione e dimenticate dal resto dei cittadini italiani, che non si sono spesi in gare di solidarietà per i cittadini siciliani, come accaduto per altre tragedie occorse nel resto del territorio nazionale”.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php