Live Sicilia

All'Ipab Mons. Ventimiglia

Al progetto "Dopo di noi"
i proventi del mercatino

VOTA
5/5
1 voto

Federico Aquilotti, mons. ventimiglia, pigna d'oro, Catania, Cronaca
CATANA - Oggetti colorati, dolci, indumenti, tutti realizzati a mano e con amore, per un regalo di Natale solidale. Si è svolto oggi, all'Istituto Monsignor Ventimiglia di Catania, il Mercatino solidale a favore del progetto portato avanti dall'associazione Pigna d'Oro Onlus “Dopo di noi”, per costruire una casa per i ragazzi disabili, al fine di dare loro un tetto quando i genitori non ci saranno più. Un'occasione per acquistare i pensierini di Natale, regalando un pensiero a chi è meno fortunato.

Il mercatino, realizzato in collaborazione con l'Unicef, l'Associazione Pigna D'Oro Onlus, la Precettoria Val di Noto e del Simeto ((PrioratusTempli Hierosolimitani Mik’aelis) e il Liceo artistico statale di Catania, Emilio Greco, è stato inaugurato dal presidente dell'Ipab di piazza Bovio, Federico Aquilotti, insieme al presidente dell’Associazione Pigna d’Oro Onlus, Francesco Reitano.

“Nel nostro piccolo – ha spiegato il presidente Aquilotti- abbiamo cercato di portare avanti il progetto del Dopo di noi e anche in occasione delle festività natalizie abbiamo deciso di ospitare questo mercatino, il cui ricavato andrà a favore dell'associazione Pigna d'Oro. Quest'anno, come abbiamo fatto durante le manifestazioni estive- ha aggiunto – abbiamo deciso di sostenere la Onlus e i nostri anziani hanno messo a disposizione i loro oggetti per raccogliere i fondi”.

Un'occasione per passare una giornata diversa, dunque, contribuendo a una giusta causa. “Il progetto – ha sottolineato Reitano – serve a creare opportunità per i ragazzi quando non ci saranno più i genitori e quindi, anche a sollevare le famiglie da un pensiero molto pressante”.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php