Live Sicilia

Kataneconomie, Carlo Cittadino

Il caso del debito Fasano
"Stiamo preparando un ricorso"

VOTA
5/5
4 voti

Catania, cittadino, comune, Fasano, kataneconomie, Politica
CATANIA - L'associazione Kataneconomie, presieduta da Carlo Cittadino, vuole fare una precisiazioni in riferimento al debito fuori bilancio scaturente dalla sentenza riferita alla causa civile promossa dalla ditta Fasano Costruzioni s.r.l. E tramite un comunicato stampa si precisa quanto segue che:

a) Il Comune di Catania è a conoscenza del debito sin dal 06.04.2011 a seguito della comunicazione della Cancelleria Corte di Appello di Catania alla Direzione Affari Legali del Comune di Catania;

b) Il regolamento del Comune di Catania, stabilisce che il responsabile dell'Avvocatura del Comune di Catania è tenuto a comunicare al Ragioniere Generale entro venti giorni il nuovo debito e i successivi aggiornamenti ( Art. 64, comma 3, del regolamento Comunale);

c) Il Ragioniere Generale, deve annotare in un apposito prospetto cronologico il debito fuori bilancio ricevuto ( Art. 64, comma 4, del regolamento comunale );

e) L'Amministrazione Comunale, non ha ancora verificato, se vi siano state delle responsabilità per la mancata opposizione a tale sentenza;

f) Euro. 22.000.000,00 circa, l'importo dovuto dal Comune di Catania, rappresentano circa due punti e mezzo delle aliquote IMU oggi in vigore;

g) Nel mese di Dicembre 2012 le tariffe e le tasse del Comune di Catania sono state portate al massimo;

h) Nei giorni scorsi, la nostra associazione, www.kataneconomie.it ha ricevuto da alcuni Enti e Società ( creditori nei confronti del Comune di Catania ) procura per agire nei confronti del Comune. Nei prossimi giorni, l'associazione www. kataneconomie.it, con l'aiuto gratuito di alcuni Avvocati , depositerà presso le sedi giudiziarie competenti Italiane ed Europee, un ricorso per avere riconosciuta la responsabilità del Funzionario e/o dell'Amministrazione Pubblica per non aver presentato opposizione nei termini previsti dalla legge e per aver creato un danno economico ai contribuenti residenti nel Comune di Catania.

Dr. Carlo Cittadino

Presidente dell'Associazione


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php