Live Sicilia

Iniziativa dell'AS.A.A.E.

Natale anti-racket in viale Ionio
"Chi denuncia non resta solo"

VOTA
0/5
0 voti

antiracket, Catania, natale, Cronaca
CATANIA. La quarta tappa dell’iniziativa nazionale “100 strade per un Natale antiracket”, si è data appuntamento stamattina per le vie di Catania, incontrando i commercianti di Viale Ionio. A testimoniare la vicinanza delle istituzioni e delle associazioni antiracket ai cittadini, sensibilizzandoli, in un momento difficile come questo, alla denuncia di qualsiasi tentativo di estorsione o richiesta di pizzo, erano in tanti.

Alla passeggiata antiracket hanno infatti aderito, oltre a Gabriella Guerini e Maria Luisa Barrera dell’Asaae e Adriana Guarnaccia, delegata Fai, il presidente provinciale Confcommercio, Riccardo Galimberti, l’assessore Santi Rando, in rappresentanza dell’amministrazione comunale e del sindaco Raffaele Stancanelli, il comandante della stazione dei Carabinieri di Ognina, il maresciallo Salvatore Lanzino, accompagnato dal maresciallo Carmelo Grasso, il vice dirigente della squadra mobile Antonio Salvago, accompagnato dal collega Alessandro Drago, la polizia municipale e anche alcuni imprenditori e commercianti che hanno già denunciato i loro estorsori, tra cui l’odontecnico Giuseppe Licari, che ha parlato del valore della denuncia ribadendo che “chi denuncia non viene lasciato solo”..

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php