Live Sicilia

Speziale, legali a giudice:
"Rideterminare la pena"

VOTA
0/5
0 voti

lipera, raciti, speziale, Cronaca
CATANIA. Rideterminare la pena, resa definitiva dalla Cassazione, a 8 anni di reclusione per omicidio preterintenzionale che sta scontando nel carcere di Brucoli, nel Siracusano, Antonino Speziale, uno dei due ultras del Catania condannati per la morte dell'ispettore capo di polizia Filippo Raciti, ferito il 2 febbraio del 2007 durante il derby allo stadio Massimino con il Palermo. E' quanto chiedono i difensori del giovane, gli avvocati Giuseppe Lipera e Grazia Coco, al Giudice dell'Esecuzione di Catania, sostenendo che Speziale ha già scontato due anni di reclusione. Secondo i penalisti "la Procura Generale avrebbe dovuto procedere alla detrazione del periodo del presofferto cautelare di un anno e sei mesi, e dell'ulteriore periodo di pena definitiva espiata, di sei mesi". "Pertanto - concludono gli avvocati Giuseppe Lipera e Grazia Coco - la pena definitiva da espiare avrebbe dovuto essere determinata in complessivi sei anni di reclusione". (ANSA).


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php