Live Sicilia

parcheggio in città

Rivoluzione della sosta
con il parcometro ricaricabile

VOTA
0/5
0 voti

Catania, parcheggio, parchimetro, romano, Sostare, Cronaca
CATANIA - Pagare il parcheggio auto nelle zone a strisce blu a Catania, gestite dalla società Sostare, si potrà fare anche senza scheda, ma utilizzando Neos-Park, un sistema telematico pregato, che sarà operativo dal prossimo 1 gennaio. L'apparato è stato presentato in Municipio dal presidente e dal direttore di Sostare, Gianfranco Romano e Giacomo Scarciofalo, e dal rappresentante della Neos Tech, Cesare Formisano, che produce il dispositivo. E' un parcometro ricaricabile con un tasto per l'avvio e la fine del tempo di sosta. Il Neos- Park, molto simile nelle dimensioni al telepass, potrà essere ricaricato telematicamente nelle rivendite autorizzate con importi variabili da 5 a 50 euro, oppure collegandolo ad un computer per effettuare comodamente on line la ricarica anche da casa.

"Questo sistema   - spiega a Livesiciliacatania Romano - agevolerà i cittadini e permetterà di pagare la sosta effettiva. Sono già 23 le città che utilizzano questo innovativo sistema - prosegue - che a Catania diventerà operativo tra qualche giorno".

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php