Live Sicilia

MA – MUSICA ARTE

Notte Boogaloo
al Ma-Musica arte

VOTA
0/5
0 voti

Catania, ma-musica arte, notte, Zapping
Notte Boogaloo

Notte Boogaloo



CATANIA. Sabato 8 dicembre al Ma - Musica Arte, il club di via Vela 6 a Catania, secondo round per la “Notte Boogaloo”, dancefloor firmato da un team di dj molto noti non solo a Catania: Roberto Agosta, Salvo Borrelli “Fonkarelli”, Dario Amantia “Cinaski”, Giacomo Cottone, Massimo Napoli, Roberto Samperi, tra le anime di Retro’it, la serata culto degli ultimi anni. Durante la Notte Boogaloo la gente balla latin, hip hop, soul, funk, beat, re-edits. «E' una energia infinita che fa stare bene – sostengo in sei direttori della console -. Protagonista, al di là dei generi, la musica come macchina del tempo, come un jukebox inventato dallo scrittore di fantascienza H.G. Wells, l'unico scopo è divertirci e fare divertire».

Il Boogaloo è un genere nato intorno negli Anni 60 nell'area di New York dal sincretismo culturale di giovani musicisti afro-americani con quelli ispanici (portoricani e cubani prevalentemente). Il risultato di questa ricerca, un connubio di stili, fra cui il son montuno di Cuba, il guaguancó, la guajira, la guaracha, il mambo, il soul e il rithm&blues ma anche il jazz, diede vita al boogaloo. Il termine è stato probabilmente coniato intorno al 1966 da Richie Ray e Bobby Cruz, duo newyorkese di musica latina di grande successo.

«A noi interessa perché ha sottolineato un fertile periodo musicale in cui le piste da ballo godevano di un nuovo e vitale stile che faceva divertire e scatenare quella miscela esplosiva di afro-ispanici, musicisti e ballerini - conti-nuano Agosta, Borrelli, Cinaski, Cottone, Napoli e Samperi -. Proporremo delle serate mirate proprio a quel momento (metà e oltre degli Anni 60) facendo costanti incursioni in altri stili musicali come il beat inglese, il nor-thern soul, l’acid jazz e quanto di più ballabile e divertente quel periodo ha musicalmente offerto. Il luogo di riferimento è il Ma Musica Arte, uno dei locali più belli (lasciatecelo dire) ma anche il più attento alle proposte di qualità, vedi Retro'it con il quale siamo gemellati».

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php