Live Sicilia

Azione della Polizia postale

Arrestato in flagranza
Clonava carte di credito

VOTA
0/5
0 voti

arresto, Catania, polizia postale, Cronaca
CATANIA. Gli agenti della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Catania hanno tratto in arresto, in flagranza di reato il 46enne Marco Casotto in quanto ritenuto responsabile di utilizzo fraudolento di carte di credito. L’uomo è stato sorpreso dai poliziotti nella serata di ieri mentre era intento all’interno di un esercizio commerciale del centro etneo a pagare l’acquisto di beni del valore di oltre 3.000 euro utilizzando una carta di credito clonata: carta che ha tentato di occultare alla vista degli agenti di polizia. L’arrestato, più volte denunciato per reati specifici, aveva con se decine di carte di credito. Inoltre sono stati denunciati in stato di libertà il titolare dell’esercizio e altre due persone ritenute complici del truffatore.

L’azione della Polizia è stata resa possibile anche grazie alla stretta collaborazione esistente con le società emittenti carte di credito, finalizzata alla repressione del fenomeno e a elevare gli standard di sicurezza di utilizzo degli strumenti elettronici di pagamento. Il magistrato di turno della locale Procura Distrettuale, Renato Papa, ha convalidato l’arresto disponendo la traduzione presso la locale Casa Circondariale di Piazza Lanza.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php