Live Sicilia

A RANDAZZO

Trovato arsenale in due stalle
Arrestati due ventenni

VOTA
0/5
0 voti

arsenale, Catania, fucile, pistola, randazzo, ris, Cronaca
RANDAZZO - Ricettazione e detenzione abusiva di armi e munizioni. Con queste accuse i Carabinieri della Compagnia di Randazzo, supportati dal Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno arrestato un 26enne ed un 21enne di Randazzo. I militari hanno eseguito delle perquisizioni all’interno di alcune stalle nella frazione Murazzorotto di Randazzo.

arsenale sequestrato a Randazzo

<p>Arsenale sequestrato</p>



In una stalla di via Tiziano i carabinieri hanno trovato:  un revolver Uberti & c. cal. 38, con matricola abrasa, rubato il 28 ottobre scorso in un’abitazione di  Maletto, un fucile a pompa Maverik cal. 12, caricato con 6 cartucce a pallettoni, rubato il 23 maggio scorso a Santa Domenica Vittoria (ME); una pistola semiautomatica New Police cal. 6,35, con matricola abrasa, canna modificata e caricatore inserito contenente 3 cartucce; una pistola semiautomatica Bruni modello 92 cal. 8, con matricola abrasa; un passamontagna di lana di colore nero; 45 cartucce cal. 12 a ogiva intagliata; 27 cartucce cal. 12 caricate a pallettoni; 50 cartucce cal. 9 parabellum; 32 cartucce cal. 9x21; 87 cartucce cal. 7,65; 25 cartucce cal. 22 e 6 cartucce cal. 38 Special.

Nella stala di via Alessandro Volta i militari hanno sequestrato: una pistola semiautomatica 98F cal. 7,65, con matricola abrasa; 5oo grammi di polvere da sparo; 266 cartucce cal. 12; 29 munizioni cal. 357 magnum; 82 munizioni cal 7,65; 9 munizioni cal. 12 caricate a pallettoni; 5 kg. di ogive in piombo per pistola cal. 9x21 ed un attrezzo per la ricarica manuale delle cartucce.

Le munizioni e le armi, perfettamente funzionanti e recentemente oleate, erano state  imballate in contenitori di plastica che erano stati sotterrati. Gli investigatori stanno eseguendo i dovuti accertamenti per capire l'uso delle armi, al momento si escludono collegamenti con la criminalità organizzata. L'ipotesi dei militari è che le armi fossero usate per delle rapine.  Le pistole ed il fucile a pompa saranno inviati al RIS di Messina per gli accertamenti tecnico-balistici.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php