Live Sicilia

CSVE

Emergenza senzatetto
Oltre 500 in città

VOTA
0/5
0 voti

Catania, clochard, senzatetto, volontariato, Cronaca
Settimana del Volontariato

Momento della presentazione de "La Settimana del Volontariato"



CATANIA – Il freddo è arrivato pure in Sicilia e, in città, è sempre più emergenza senzatetto. Il Centro di Servizio per il Volontariato etneo, in collaborazione con il Comune e una trentina di associazioni, hanno dato il via alla “Settimana della Solidarietà”. Una rosa di iniziative tese a sensibilizzare la collettività ai temi sociali attraverso momenti di incontro ed un programma di attività, con una raccolta fondi, volto a combattere l’emergenza abitativa.

“Sono oltre 500 – spiega a LiveSicilia Catania Filippo Immè, presidente dell’associazione “Accoglienza e solidarietà” – le persone in città senza fissa dimora e un tetto che non sia realizzato con il cartone o con altro materiale provvisorio. Ragion per cui l’opera delle associazioni di volontariato diventa essenziale, specie nei freddi mesi invernali. A Catania, purtroppo, le strutture dedite all’accoglienza primaria risultano poche e con una capienza complessiva di 150 unità. Ecco perché parecchi quartieri sono pieni di persone invisibili, costrette a soggiornare in ricoveri di assoluta precarietà, quali gli insediamenti di Corso Martiri della Libertà, l’area adiacente all’ex palazzo delle Poste e i campi rom di Fontanarossa e della periferia sud”.

“Il problema dell’emergenza casa – continua Immè - è strettamente connesso all’esiguità delle risorse e degli strumenti in grado di far fronte alla problematica. Il paradosso vuole, infatti, che la città sia piena di locali liberi, ma non disponibili per la resistenza manifestata dai potenziali locatori nel momento in cui l’inquilino dovesse venire meno ai propri obblighi, in termini economici. A rendere la situazione ancor più complessa ci pensa, poi, la diffidenza radicata, ancora oggi, nella maggiorparte della società nei confronti del diverso e di culture diverse dalla nostra”.

Fra le iniziative messe in campo dal CSVE, in virtù del protocollo d’intesa siglato lo scorso giugno con il Comune di Catania: mercoledì 5 dicembre, la Giornata internazionale del volontariato. venerdì 7, l’aperitivo solidale al Ramblas, la proiezione dei video del concorso per le scuole “Il Volontariato fa la differenza”, la tavola rotonda sul tema “Volontariato giovanile, una risorsa da non perdere”. In serata, alle 21:30, a Palazzo della Cultura, sarà la volta della “Notte bianca del volontariato” con le botteghe della solidarietà, prodotti del commercio equo-solidale e di Libera, ‘A fera bio, spettacoli e musica a cura delle associazioni, oltre all concerto del gruppo “Francois e le Coccinelle”.

Infine, domenica 9 mattina, in occasione di “Marciamo”, maratonina e maratona a cura della Scuola di Atletica leggera ASD di Catania, le associazioni saranno presenti con il loro stand in Piazza Università.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php