Le operazioni sono scattate alle 7 del mattino. Gli interventi sono stati predisposti dal Comune di Catania, anche perchè le condizioni igienico-sanitarie erano al limite. Il campo rom ospitava oltre 150 persone. Alcuni degli ospiti sono stati "accompagnati" in Romania, altri hanno accettato di svolgere un tirocinio formativo. Di 40 rom, però, si sono perse le tracce.

//