Live Sicilia

Concerti

Fiorella Mannoia al Metropolitan

VOTA
0/5
0 voti

, Zapping
CATANIA - Dopo il tutto esaurito di ieri sera al teatro Politeama di Palermo, Fiorella Mannoia replicherà stasera al Metropolitan di Catania, tornando così a raccontare in musica l' allegria, la disperazione, la malinconia, la bellezza, e il dolore del Sud. "Tutti i Sud del mondo hanno come comune denominatore - ha affermato la Mannoia ieri sera durante il concerto a Palermo - il fatto di essere stati derubati, tenuti lontani dal progresso e poi abbandonati a se stessi. Il nostro Meridione era terra di ricchezza ma l' hanno trasformata in terra di saccheggio e poi, non ancora del tutto soddisfatti di ciò, l' hanno descritta come una palla al piede dell' Italia". "E' tempo di smetterla di scambiare il diritto per un favore - ha aggiunto - Dove lo Stato è assente le organizzazioni criminali si invigoriscono, attecchiscono, traggono profitto finendo col soffocare la crescita e i progetti della gente onesta. Ma il Sud d' Italia può e deve alzare la testa come stanno già facendo altri Sud del mondo: penso ad esempio all' Ecuador che si rifiuta di pagare il debito pubblico". La cantante ha dedicato il suo ultimo disco e il brano "Quando l' angelo vola" a Thomas Sankara, presidente del Burkina Faso assassinato nel 1987: "Lui si era opposto alle grandi potenze - ha raccontato ieri sera facendo da introduzione alla sua esibizione - e aveva garantito al popolo i tre pasti a giorno. Diceva di non poter essere un presidente ricco di un Paese povero e si era spogliato dei suoi beni. Sua sorella, Odile, mi ha detto che dopo tre anni di presidenza lui possedeva soltanto due casse di libri, una chitarra e una bicicletta". Sul palco anche stasera al Metropolitan di Catania con Fiorella Mannoia il suo ensemble di musicisti italiani e stranieri: Carlo Di Francesco (percussioni, produttore artistico e arrangiamenti), Davide Aru (chitarra e arrangiamenti), Fabio Valdemarin (pianoforte), Luca Visigalli (basso), Diego Corradin (batteria), Arnaldo Vacca (percussioni), Natty Fred e Kaw Dialy Mady Sissoko


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php