Live Sicilia

A VIAGRANDE

Estorsione e rapina
Ai domiciliari affiliato dei Laudani

VOTA
0/5
0 voti

laudani, mafia, Pietro Paolo Bonaccorso, viagrande, Cronaca
Clan Laudani Pietro Paolo Bonaccorso

Pietro Paolo Bonaccorso



CATANIA -
Pietro Paolo Bonaccorso, 61 anni, é stato sottoposto agli arresti domiciliari da carabinieri di Viagrande per estorsione e rapina.
L'uomo, indicato come vicino al clan mafioso Laudani, deve scontare una pena residua di 3 anni e 8 mesi di una condanna per reati commessi tra il 1991 e il 1996 tra Catania, Viagrande ed Aci Bonaccorsi. (ANSA)


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php