Live Sicilia

via Plaia

Baby rapinatori di supermercati
In manette a 14 e 15 anni

VOTA
0/5
0 voti

babry rapinatori, Domenico Vinciguerra, polizia, via Plaia, Catania, Cronaca
CATANIA - Pistole in pugno e passamontagna in testa: erano ancora così quando sono stati arrestati dalla Polizia dopo l'assalto ad un supermercato. Ma, tolti i passamontagna, la sorpresa: hanno 14 e 15 anni. I due baby rapinatori sono stati arrestati ieri dai poliziotti della Squadra Mobile di Catania: si tratta di R.A, 14 anni, e A.S, di 15. Insieme a loro, un complice più grande: Domenico Vinciguerra, 21 anni, anche lui già conosciuto dalle forze dell'ordine. E un altro rapinatore, che per adesso è riuscito a farla franca.

Tutto comincia nel pomeriggio in un supermercato di via Plaia a Catania: i quattro fanno irruzione nel negozio, col volto coperto e le armi bene in vista. Agiscono in velocità, da delinquenti di lungo corso, e per questo rubano l'intera cassetta della cassa con tutti i soldi. Poi scappano a bordo di due scooter. Ma arriva la segnalazione ai Condor della polizia, che girano in moto proprio per bloccare i delinquenti il più presto possibile. Gli agenti si mettono all'inseguimento dei fuggitivi e li trovano a Librino. In viale Moncada riescono a bloccarli e smascherarli, anche se uno riesce a scappare. Con loro grande sorpresa, si trovano davanti a due ragazzini, appena adolescenti ma dalla carriera criminale già consolidata. I ragazzini si trovano adesso nel centro di prima accoglienza di via Franchetti. Vinciguerra, invece, è nel carcere di piazza Lanza.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php