Live Sicilia

Vuoto di potere alla SAC

Sospesa l'elezione di Torrisi
Tribunale: "Delibera illegittima"

VOTA
1.6/5
16 voti

aeroporto, Catania, mancini, sac, torrisi, Catania, Economia
Sac, Nico Torrisi sospeso dalla carica di Ad

Nico Torrisi



CATANIA - Vuoto di governance alla Sac, la società di gestione dell'aeroporto Fontanarossa. La quarta sezione civile del Tribunale, presieduta dal giudice Antonino Fichera, accogliendo il ricorso della Camera di Commerico di Siracusa, ha sospeso l'esecutività della delibera con cui è stato eletto il nuovo CdA della Sac. Secondo l'ordinanza del tribunale la seduta del 6 settembre 2012 dell'assemblea dei soci,  in violazione della statuto, non era presieduta da Gaetano Mancini, all'epoca presidente e amministratore delegato della Società. Essendo sospesa la delibera, si dovrà convocare una nuova assemblea dei soci e procedere ad una nuova votazione.

La decisione del giudice ha prodotto la sospensione di tutte le cariche, tra cui anche quella del nuovo Ad Nico Torrisi. Rientra in carica l'uscente presidente e amministratore delegato Gaetano Mancini che avrà il compito di convocare la nuova assemblea dei soci.

"La vicenda non mi riguarda me ma i soci - è il commento a caldo di Nico Torrisi contattato la LiveSiciliaCatania - io non posso solo che ringraziare tutti i dipendenti che in questo periodo hanno svolto con grande impegno il loro dovere. Auspico - conclude - che venga immediatamente convocata l'assemblea dei soci al fine di dare una governance stabile e pienamente legittima alla Sac".

L'auspicio è sicuramente di fare in fretta, perchè questo vuoto di potere si è creato proprio in uno dei momenti più delicati per la gestione dell'aeroporto, con i lavori di riqualificazione della pista e il trasferimento dei voli alla base di Sigonella.

Aggiornamento 17.05. L'ing. Gaetano Mancini, contattato a Roma da LiveSiciliaCatania, non intende commentare il contenuto dell'ordinanza del tribunale anche "perchè - dice - non ho ancora letto il dispositivo". "Io ritengo conclusa la mia presidenza alla Sac dal 6 settembre scorso - afferma - comunque per senso di responsabilità nei confronti della Società di gestione dell'Aeroporto mi rendo disponibile a fare ciò che dispone il tribunale, che si traduce, dunque, nella convocazione dell'assemblea dei soci affinchè si possa eleggere un nuovo CdA".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php