Live Sicilia

I commenti in vista del derby

In città c'è ottimismo:
"Il Catania non sbaglierà"

VOTA
0/5
0 voti

calcio catania, derby, palermo, pescheria, Sport
CATANIA - Quello che dice Lo Monaco non interessa più di tanto. Alla fine, in un derby forse non particolarmente sentito come quello di sabato sera, quello che varrà solo il risultato. Il sentire in città è questo. Dalle parti di piazza Dante, ad esempio, il clima è disteso: qui, ci sono alcuni dei catanesi Doc. Salvatore e Rosario sono “nati da 55 anni ma tifosi da 60!”, spiegano. Un pronostico sulla sfida? Si varia dal 3-0 con tripletta di Gomez, al secco 5-0 senza ulteriori specificazioni. Ed i nomi più gettonati per le marcature sono i soliti: Bergessio su tutti, seguito a ruota da Gomez e Barrientos. “Non ci sarà partita – dicono - il Palermo è in crisi nera e deve fare i conti con tanti squalificati, anche titolari. Noi invece siamo in gran forma, e in campionato stiamo volando. Sabato non ci sarà storia!”. Ed ai tifosi rosanero consigliano “di restare a casa, di non sprecare tempo e soldi per andare ad una partita che sorriderà sicuramente agli etnei”. Ed ancora: “Zamparini è il secondo vulcano in Sicilia e farà fuori anche Gasparini”, commenta Rosario con un gruppo sempre più folto di supporters rossoazzurri. “Ai nostri giocatori diciamo semplicemente: “Forza ragazzi!”. Ci spostiamo verso il centro storico. "Penso che il Catania abbia buone possibilità di vincere, il Palermo è in crisi ed inoltre mancheranno diversi loro titolari", dice Giuseppe Milone, commerciante tifoso etneo, che continua: "Mi accontenterei anche di un successo per 1 a 0, basta che sia una vittoria!". Alla “pescheria” c’è il cuore degli appassionati. "Cosa vorrebbe dire ai tifosi del Palermo?", chiediamo. “Solo ciao, ciao”, ci dice con ironia uno degli operatori storici Stefano Vanasio. “Collega” di Stefano, è il signor Gaetano Gancia che si sbilancia: "Vinceremo 3 a 0, grazie alla doppietta di Bergessio e al gol del Papu Gomez, ma sono costretto ad essere sportivo e mi auguro quindi che vinca la squadra migliore. Lo Monaco? E chi è?"

C'è ottimismo per le strade di Catania. Una positività che nemmeno la polemica innescata dall’ad rosanero ha potuto guastare.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php