Live Sicilia

Ragalna

Il sindaco azzera la giunta
"Le deleghe a breve"

VOTA
0/5
0 voti

azzeramento, giunta comunale, mario castro, Ragalna, Catania, Politica

Il sindaco di Ragalna Mario Castro



RAGALNA (Catania) - Il sindaco di Ragalna, Mario Castro, ha azzerato la giunta. La decisione del primo cittadino a capo del paesino etneo, giunge dopo un travagliato percorso politico che ha visto prima le dimissioni del vice Giovanni Asero (abbandono poi rientrato dopo le polemiche sull’approvazione del Bilancio di previsione) e poi l’ingresso in squadra di un nuovo componente, Angelo Motta. A dire il vero a Ragalna, sindaco a parte, gli assessori dovrebbero essere tre e non quattro: ma gli stessi componenti della giunta si sono ridotti lo stipendio per consentire l’aggiunta di un altro amministratore ma senza pesare ulteriormente sulle casse comunali. Per Mario Castro, non si è trattato di una scelta politica bensì della possibilità di espletare al meglio il lavoro: “Abbiamo a che fare con l’Ato rifiuti e idrico; con il Parco dell’Etna e il Gal – spiega il primo cittadino ragalnese – ed è impensabile riuscire a seguire tutte queste cose soltanto in tre persone. La nostra è comunque una scelta che non toglie ulteriori soldi al nostro Comune”. Frattanto, la giunta è stata azzerata. Per la distribuzione delle deleghe, come detto, si dovrà attendere qualche giorno ancora.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php