Live Sicilia

Aeroporti

Sigonella, in arrivo nuovi strumenti
per garantire più sicurezza

VOTA
5/5
1 voto

enac, fontanarossa, Sigonella 2012, Catania, Cronaca
CATANIA - Per "migliorare ulteriormente le operazioni di volo nella fascia serale sono stati acquisiti ulteriori dispositivi necessari ad equipaggiare i raccordi d'ingresso in pista" nella base dell'Aeronautica di Sigonella, temporaneamente usata per il decollo e l'atterraggio degli aerei civili a causa di lavori di riqualificazione dell'Air side dello scalo di Fontanarossa. Lo ha reso noto l'Enac, aggiungendo che "tali dispositivi dovrebbero arrivare in serata all'Aeroporto di Sigonella, dove saranno consegnati all'Aeronautica Militare, che si è resa immediatamente disponibile alla loro installazione che dovrebbe iniziare e concludersi nella giornata di domani".

"Le strutture tecniche dell'Aeronautica Militare, della Sac e dell'Enac - continua la nota - si sono contestualmente attivate per il completamento delle rispettive attività di verifica e approvazione". L'Enac è poi tornata sulla vicenda dell'aereo mercoledì scorso decollato da Roma Fiumicino diretto a Catania-Sigonella e dirottato a Palermo, ribadendo che il dirottamento "é stato esclusivamente una scelta legata a garantire la massima sicurezza del volo e non legata a problemi di traffico militare", e che "l'accordo in corso tra Aeronautica Militare, Sac e Enac chiarisce la coesistenza dei voli militari e civili in un contesto programmato ben conosciuto da tutti gli operatori, aeroportuali".

"La priorità dei voli militari prevista dall'accordo tecnico - conclude l'Enac - è volta ad assicurare l'operatività di velivoli militari impegnati, tra l'altro, in attività di ricerca e soccorso in mare, in particolar modo per quanto riguarda l'area del Mediterraneo".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php