Live Sicilia

A Palermo

Cantieri fermi, l'Ance convoca
l'Assemblea straordinaria

VOTA
0/5
0 voti

ance, cantieri, Catania, regione, salvo ferlito, Catania, Cronaca
 

<p>Il presidente Ance Sicilia Salvo Ferlito</p>



CATANIA - Gli imprenditori edili siciliani torneranno a riunirsi lunedì prossimo, a Palermo, in assemblea straordinaria, assieme alle organizzazioni sindacali e alle associazioni imprenditoriali, per decidere sul fermo dei cantieri determinato dal mancato pagamento di 1,5 miliardi di euro da parte delle pubbliche amministrazioni. Alla riunione, in programma alle 10.30 nella sede dell'Ance Sicilia, in via Alessandro Volta, interverranno, fra gli altri, il presidente nazionale dell'Anc, Paolo Buzzetti, il presidente di Confindustria Sicilia Antonello Montante e il presidente di Ance Sicilia, Salvo Ferlito.

In una nota l'Ance sottolinea che "principale obiettivo sarà la Regione Siciliana che, avendo avuto sbloccati da Roma 600 milioni di euro grazie alla battaglia condotta dall'associazione, ha virtualmente assegnato ai pagamenti per opere pubbliche appena 26 milioni a fronte di debiti per 409 milioni verso il settore, somma di cui non si hanno ancora conferme, rafforzando così il dubbio che sia stata invece stornata per incrementare i fondi per i precari dei Comuni e per i forestali".

L'Ance sarà anche chiamata a decidere su ulteriori azioni di pressione sul nuovo governo regionale, tra cui la promozione della dichiarazione dello stato di dissesto della Regione siciliana con il conseguente commissariamento, anche mediante una manifestazione nazionale di protesta a Roma per ottenere un incontro con il governo Monti" e si pronuncerà sulla richiestadi dichiarazione dello stato di crisi del settore edile dell'Isola da inviare al governo nazionale.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php