Live Sicilia

Formazione

Passi avanti per l'Avviso 20
Gallo: "Sbloccati 195 milioni"

albert, avviso 20, centorrino, finanziamento, formazione, gallo, Politica

L'assessore: "Abbiamo già trasmesso alla Ragioneria 560 decreti di finanziamento su un totale di 680. Di questi, 150 sono già al vaglio della Corte dei conti. I corsi potranno iniziare presto. Albert? Lo ringrazio per il suo lavoro. Ma dovrà rendere conto delle cose fatte e delle cose ancora da fare".

VOTA
2.7/5
13 voti

Passi avanti per l'Avviso 20. L'assessorato all'Istruzione e Formazione professionale, infatti, avrebbe finalmente impresso un'accelerazione alla trasmissione dei decreti di finanziamento agli enti. Un passaggio centrale, per le associazioni, in vista dell'avvio dei corsi, ormai imminente. I numeri, incoraggianti, sono snocciolati direttamente dall'assessore Accursio Gallo: “Il totale dei decreti di finanziamento per l'erogazione della parte spettante dei finanziamenti dell'Avviso, è di 680. Di questi, già 560 sono stati trasmessi alla Ragioneria della Formazione”. Un primo passaggio, una prima verifica che sia “tutto a posto”. Poi, questi decreti dovranno essere trasmessi alla Corte dei conti, che effettuerà i propri controlli. “A dire il vero – aggiunge Gallo – la Ragioneria ha già esitato e tramesso alla Corte 150 decreti. Gli altri spero vengano inviati prestissimo. Anche per questo ho chiesto un potenziamento dell'organico agli altri assessori. E ho ricevuto ampia disponibilità da parte di tutti”.

Insomma, dopo quello che Gallo definisce “un periodo di lavoro infernale”, si inizia a vedere la luce. “L'assessorato – spiega – non ha più arretrati. I decreti che non sono stati trasmessi alla Ragioneria sono al momento al vaglio dell'assessorato per alcuni piccoli problemi, che stiamo cercando di risolvere. Ma non ci saranno grossi ritardi”. E con lo sblocco dei decreti, ecco anche lo sblocco dei fondi: “Dei 280 milioni di euro dell'Avviso – dice Gallo – abbiamo già impegnato circa 195 milioni. Siamo molto soddisfatti, ma dobbiamo velocemente completare l'opera”.

Un'opera da completare nonostante l'addio del dirigente generale che ha finora accompagnato tutto l'iter dell'Avviso 20. “Ludovico Albert – commenta Gallo – sostiene di aver terminato una fase. Ne prendo atto, rispetto la sua scelta e lo ringrazio. Deve, però, - aggiunge – mettere il nuovo dirigente Anna Rosa Corsello nelle condizioni di proseguire il lavoro. In questo senso dovrà preparare nel più breve tempo possibile una rassegna delle cose fatte e delle cose da fare. Nello stesso tempo – prosegue Gallo – saluto con grande soddisfazione la scelta del nuovo dirigente generale. Si tratta di un interim, quindi la Regione risparmierà quei soldi, e il fatto che Anna Rosa Corsello sia anche il dirigente generale del dipartimento Lavoro, consentirà di creare quel legame tra il mondo della Formazione e i settori produttivi, da più parti giustamente invocato”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento