Live Sicilia

Verso le regionali

Cantiere popolare, ecco la lista
Dentro anche i dissidenti del Pdl

beninati, cantiere popolare, leanza, leontini, mancuso, noi sud, pid, romano

Saverio Romano annuncia la creazione della lista unica nella quale troveranno posto l'ormai ex capogruppo del Pdl all'Ars Innocenzo Leontini, insieme a Fabio Mancuso, Nino Beninati ed Edoardo Leanze. Spazio anche ai rappresentanti di Noi Sud e ai riformisti di Stefania Craxi.

VOTA
2.7/5
28 voti

Prendono forma le liste in vista delle prossime regionali. E in uno di questi casi, la formazione degli elenchi dei candidati coincide con una “mini-scissione”. Dovrebbe chiamarsi “Cantiere popolare”, infatti, la lista che farà capo al partito di Saverio Romano, mentre pare certo che, tra i candidati, saranno presenti alcuni (ormai ex) big del Pdl. Innocenzo Leontini, Fabio Mancuso, Nino Beninati ed Edoardo Leanza, insomma, hanno “saltato il fosso”, dando seguito a quell'idea di nuova formazione politica nata “per aggregare i moderati”, per “superare le divisioni del passato” e anche, inizialmente, per sostenere la candidatura di chi in questa legislatura ha ricoperto all'Ars il ruolo di capogruppo degli azzurri: Innocenzo Leontini, appunto.

Ma adesso, il candidato alla presidenza della Regione, anche per il Pid, è Nello Musumeci, al quale il leader del partito Saverio Romano lancia “un invito chiaro e forte a proseguire nel percorso già intrapreso e a rafforzare la sua candidatura a Presidente della Regione. Questo percorso – prosegue Romano - non potrà che registrare il coinvolgimento di tutte le forze che si riconoscono nella tradizione popolare, liberale e riformista e che pongano al centro dell'agenda politica la gente di Sicilia e una riscoperta dell'autonomia siciliana. Perché questo progetto possa consolidarsi è necessario affermare con determinazione che le forze politiche che sosterranno la candidatura Musumeci dovranno porsi tutte in una condizione di parità e di eguale dignità”.

Oggi, intanto, in una riunione tenuta nella sede palermitana del Cantiere popolare, è stato delineato anche l'identikit completo della lista. Oltre alla presenza degli azzurri “dissidenti”, infatti, è prevista la presenza dei rappresentanti del movimento Noi Sud e dei riformisti di Stefania Craxi.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento