Live Sicilia

E' accaduto al mercato del Capo di Palermo

Turista aggredita da un rottweiler
Le ferite suturate con 100 punti

avvocato luca mirone, capo, Catania, rotweiler, salamanca, turista, Cronaca

Una turista spagnola aggredita da un rotweiler che le stacca un orecchio poi riattaccato con 100 punti di sutura. E' accaduto a Palermo, nei pressi del mercato del Capo. Denunciato il proprietario dell'animale. "Sono stata fortunata - ha commentato la vittima - poteva uccidermi".


Si è salvata per miracolo ma adesso è ricoverata al reparto di chirurgia plastica dell’ospedale “Civico” di Palermo, dove i medici le hanno suturato, con oltre cento punti, le ferite riportate alla testa e riattaccato parte dell’orecchio sinistro.

E’ ancora sotto choc una giovane spagnola, insegnante di musica, Alicia di 34 anni, proveniente da Salamanca, dove lavora come insegnante presso il Conservatorio, che martedì mattina è stata selvaggiamente aggredita, nella zona del mercato del Capo, da un rottweiler piombatale addosso da un furgoncino che transitava in quel momento. Soltanto l’intervento dei suoi amici, con cui passeggiava e anche del padrone dell’animale ha evitato che l’aggressione potesse avere ulteriori conseguenze nefaste per la giovane, giunta a Palermo, con una comitiva, per una visita turistica. Non si conoscono ancora le ragioni che hanno potuto spingere il cane, che a quanto pare era privo di museruola e guinzaglio, ad un simile atto.

L’avvocato Luca Mirone, del foro di Catania, che assiste la giovane vittima, ha sporto denuncia dell’accaduto alla Procura della Repubblica, tramite la Polizia di Stato.  E’ in corso d’identificazione il proprietario del cane. La ragazza ringrazia il Consolato di Spagna di Catania e i medici dell’ospedale. "Sono stata fortunata - ha commentato  - Poteva uccidermi".




Segnala il commento