Live Sicilia

CINA

Bruciano viva la madre perché posseduta dal demonio

VOTA
0/5
0 voti

arsa viva, cinà, posseduta
Tre fratelli hanno bruciato viva la madre dopo avere appreso da uno stregone che era un demone. Il sedicente stregone ha spinto i tre ragazzi a far bere alla donna molto alcool con sangue di animali per far sì che "potesse sputare dal corpo il demone che la perseguitava". Ma la donna è caduta in coma etilico e i figli l'hanno picchiata e poi bruciata. All'omicidio hanno partecipato alcuni parenti che inneggiavano alla cacciata e all'uccisione del demone. Su segnalazione di alcuni testimoni  la polizia ha arrestato il santone, i tre figli della donna e il cognato per omicidio.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php