Live Sicilia

RUSSIA

Pussy Riot, hacker attaccano il sito del tribunale

VOTA
0/5
0 voti

Attacco degli hackers al sito del tribunale Khamovniceski di Mosca dopo la condanna a due anni di reclusione a tre giovani musiciste della punk band Pussy Riot per una preghiera anti Putin nella cattedrale della capitale. La homepage è stata sostituita da slogan per la libertà della artiste e da un video musicale di carattere omosessuale di un cantante bulgaro.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php