Live Sicilia

DIARIO DI UN ASSESSORE

Una buona notizia (del Cas)


andrea vecchio, cas, precari
Tutti noi, ed io per primo, siamo molto bravi a criticare, a scovare le negatività, soprattutto se si tratta di pubblica amministrazione e di dipendenti pubblici. Se qualche volta, però, troviamo un elemento di positività lo facciamo passare sottogamba, in sordina. Questo non va bene, è corretto criticare ma è altrettanto corretto parlare bene delle positività.

Desidero parlare del CAS ( Consorzio Autostrade Siciliane) da sempre nell’occhio del ciclone per le sue croniche inefficienze. In questo caso occorre dare testimonianza di un comportamento virtuoso da parte di tutti i dipendenti: Dirigenti, Funzionari e semplici impiegati. Ogni anno, durante la stagione estiva, per fare fronte alle richieste di ferie del personale e per il notevole afflusso di traffico si era fatto ricorso alla assunzione di lavoratori precari per la funzione di esattore.

Quest’anno, a causa della crisi economica, a causa della spending review, a causa della stagione di turismo e di conseguente traffico limitato, non si è ritenuto opportuno assumere lavoratori stagionali.

Certo suscitando le ire e le proteste di quanti aspettavano questa piccola opportunità, la possibilità di svolgere un pur breve lavoro per il quale aspettavano da tanto tempo, illusi da chi li strumentalizza a fini…….

Molti agenti esattori del CAS erano stati trasferiti, per varie esigenze d’ufficio, non sempre molto chiare e necessarie, dallo sportello di esazione delle stazioni autostradali a una più comoda mansione dietro una scrivania alla sede di Messina Boccette. Sono state annullate tutte le ferie fino a quel momento non consumate. Si è fatto fronte all’emergenza con grande compostezza e con grande spirito di servizio informando di queste scelte anche la Prefettura di Messina.

Va dato atto a tutti questi lavoratori di grande senso di responsabilità e di attaccamento al lavoro.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php