Live Sicilia

ILVA

Sequestro dell'impianto, depositate le motivazioni

VOTA
0/5
0 voti

Il Tribunale del Riesame ha depositato le motivazioni in base alle quali il 7 agosto scorso ha confermato il sequestro degli impianti a caldo dell'Ilva, 'senza concedere la facoltà d'uso'. I giudici affermano che 'la gravissima contaminazione ambientale' ancora in atto 'ha creato una situazione di grave pericolo per la salute e la vita di un numero indeterminato di persone'. 'No a decisioni irrimediabili come lo spegnimento' ha ribadito il ministro Passera. Soddisfatto il presidente dell'Ilva: 'Il Riesame ha espresso una posizione di buon senso, che indica una strada che salva l'ambiente, la salute e tanti posti di lavoro'.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php