Live Sicilia

LA PROPOSTA DI FIANDACA

In campo gli intellettuali
"Serve un Monti siciliano"

VOTA
2/5
23 voti

elezioni, giovanni fiandaca, livesicilia, monti, regionali, repubblica, sicilia, Politica
E ora si muovono pure gli intellettuali. In vista del voto per il nuovo presidente della Regione, il primo a scendere in campo e' Giovanni Fiandaca, giurista, ordinario di diritto penale all'universita' di Palermo, animatore nel 2002 del "movimento dei professori" sui temi della legalita' e dello sviluppo. Uno che di solito non le manda a dire: anima di sinistra ma critico spesso con i partiti della sinistra, l'ex membro del Csm lancia il suo appello dalle colonne di Repubblica. E lo fa bocciando i due principali candidati in lizza sino a qualche giorno fa, compreso il candidato del centrosinistra. Un editoriale che ricalca la campagna lanciata a Ferragosto da Livesicilia. Scrive, infatti, Fiandaca: "Non e' un caso che nell'ambito del centrosinistra la candidatura di Crocetta non riesca a raccogliere consensi ampi e convergenti prestandosi a interpretazioni ambivalenti. E che la stessa cosa accada nel centrodestra con la candidatura di Micciché".

La soluzione per Fiandaca e' analoga a quella ipotizzata nell'editoriale del direttore di Live: "Come siciliani seriamente preoccupati per il nostro futuro dovremmo far sentire la nostra voce per suggerire a una politica partitica ancora in crisi profonda di fare un passo indietro".

E' un appello in piena regola, l'idea di far scendere in campo un terzo incomodo fra Micciche' e Crocetta, "una sorta di Monti siciliano - scrive Fiandaca - una personalita' esterna dotata di competenze, esperienze e moralita' personali tali da poter affrontare credibilmente le diverse sfide del drammatico momento presente".

Nomi, Fiandaca non ne fa. Certo e' che l'appello arriva proprio nelle ore in cui si fa sempre piu' concreta, come ha anticipato ieri Livesicilia, l'ipotesi di una candidatura del Rettore di Palermo Roberto Lagalla. Fiandaca non lo cita, sono noti gli ottimi rapporti di stima reciproca fra i due, e scrive anche che "individuare questa personalita' di alto profilo fra i siciliani e' impresa forse non impossibile".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php