Live Sicilia

IL MERCATO DEGLI ETNEI

Rinnovo vicino per Barrientos
Maran: "Gomez resta qui"

almiron, alvarez, andujar, antenucci, barrientos, bergessio, castro, Catania, frison, gasparin, gomez, legrottaglie, lodi, marchese, pulvirenti, sassuolo, spolli, tim cup, Catania, Sport

Il trequartista argentino Pablo Barrientos nei prossimi giorni rinnoverà l'accordo con i vertici di via Magenta. Gomez dice addio alla Fiorentina, i viola virano su Babel. Il tecnico rossazzurro Maran conferma il 'Papu' in seno alla formazione: "Per me non è mai stato in dubbio. Domani attenzione al Sassuolo".

VOTA
0/5
0 voti

Adesso è tutto chiaro. L'intervento di ieri dell'ad del Catania Sergio Gasparin, all'interno del rinnovo di partnership fra il sodalizio rossazzurro e la Nissan Italia, ha infatti sgombrato ogni dubbio sulle tante indiscrezioni che, nelle ultime settimane, si erano addensante intorno al mercato degli etnei. Gomez, ma anche Marchese, Barrientos e  Almiron, su questi giocatori il neo dirigente di via Magenta si è soffermato particolarmente in vista del primo impegno ufficiale, quello di domani in Tim Cup contro il Sassuolo di Eusebio Di Francesco.

La trattativa fra il 'Papu' e i viola della Fiorentina viene liquidata in poche battute da Gasparin: “Al momento non esiste alcuna offerta da parte della Fiorentina. Con i viola abbiamo avuto un contatto per il giocatore un mese fà ma non abbiamo trovato l'accordo. Se entro domenica 19 non arriverà un'offerta irrinunciabile Gomez rimarrà con noi. Il Catania chiuderà, infatti, le sue cessioni”. Il discorso che coinvolge il trequartista di Buenos Aires accomuna, di riflesso, anche i giocatori in scadenza di contratto: “Barrientos? Attendiamo che il suo procuratore ritorni dagli Usa e con lui faremo il punto della situazione. Il Torino su Almiron e Marchese? Il primo ha un contratto lungo, mentre con Marchese siamo in attesa che il giocatore valuti la nostra proposta di rinnovo. Nego, in ogni caso, un interesse della società granata”. Fatto il punto sui casi “spinosi” Gasparin ha parlato anche di quelle cessioni, che ormai  sembrano certe: “Per Catellani confermo l'interesse da parte del Sassuolo. La trattativa è già avviata. Se dovessero presentarsi delle offerte per Doukara ed Antenucci le valuteremo in modo tale da accontentare i nostri giocatori”. Sul caso Wind Jet l'ad non usa mezzi termini: “I problemi della compagnia aerea non sono riconducibili alla nostra società, trattasi di realtà indipendenti fra loro”.

Nella sala congressi di Torre del Grifo Village la parola passa poi ai giocatori rossazzurri. Fra gli interventi più significativi quello del regista di centrocampo Francesco Lodi: “Il Milan? Per me è un onore essere accostato al club più titolato al mondo. Io resto comunque sereno, il mio futuro è nelle mani del Catania”. Chi giura fedeltà ai colori rossazzurri è Nicolas Spolli: “Spero di tornare a giocare il più presto possibile. Ho prolungato il contratto fino al 2015 e mi auguro che chi arriva qui possa dare una mano per fare sempre meglio”. Dopo la conferenza il gruppo etneo è poi sceso in campo per una seduta pomeridiana. Oggi nuovo allenamento nel pomeriggio, alle ore 17, in vista della sfida contro i neroverdi del Sassuolo, preceduto di mezz'ora dall'intervento in sala stampa del mister Rolando Maran.

Il tecnico rossazzurro ha parlato dell'impegno con gli emiliani e delle vicende di mercato: "Il tempo degli esperimenti è terminato. Domani dovremo fare attenzione al Sassuolo, squadra rapida ed insidiosa. Gomez? Per me non ci sono mai stati dubbi, è un giocatore del Catania. Il modo in cui si allena lo conferma. Almiron è fondamentale per il nostro gioco. Sono favorevole alla politica della società che ha deciso di mettere dei paletti alla campagna cessioni".

Scelti, infine, i numeri di maglia per la stagione 2012/2013. I nuovi arrivati Frison, Salifu e Doukara scelgono rispettivamente il numero 1, il 30 ed il 35. Lucas Castro, in un primo momento senza numero per problemi con il transfer dall'Argentina, ha scelto il 19. Novità per Gonzalo Bergessio, che lascia 18 a favore del 9, conferme invece per i vari Spolli, che mantiene il 3, Legrottaglie, con il 6, e Lodi, sulle spalle del centrocampista partenopeo ci sarà ancora il 10. Domani sulle maglie rossazzurre, indossate per la sfida di Coppa contro il Sassuolo, appariranno anche i loghi dei nuovi sponsor, rispettivamente Arancia Rossa di Sicilia e TTT lines.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento