Live Sicilia

LENTINI

Ex industria Alba, pericolo amianto
Il sindaco: "Il Comune pronto ad agire"

VOTA
0/5
0 voti

alba, amianto, industria, lentini, sindaco
L'ex industria Alba Sud Imballaggi deve essere smantellata, a causa dell'amianto presente nella struttura, ma mancano i fondi : è il primo cittadino di Lentini, Alfio Mangiameli, a dichiarare che i soldi vanno trovati e che sarà proprio il Comune ad occuparsene.

L'ex industria Alba Imballaggi dopo il fallimento era stata rilevata da un'impresa che aveva assicurato lo smantellamento delle strutture, ma una volta che i lavori erano iniziati, dopo la rimozione di una parte del rivestimento in eternit, sono stati interrotti, lasciando i pannelli rotti senza alcuna protezione. I primi a sollecitare l'attenzione delle autorità sul sito sono stati i vigili del fuoco, tramite le organizzazioni sindacali: una caserma si trova proprio accanto all'ex industria. Ovviamente anche gli imprenditori con attività nella contrada Seggio hanno richiesto che il materiale venga reso inerte, spaventati per la propria salute.

Le tensioni nascono anche dal progetto di riqualificazione di un centro sociale, l'Asi, che ha sede proprio in contrada Seggio: la Regione aveva stanziato 8 milioni e mezzo di euro per il progetto, che doveva essere presentato a gennaio, soltanto che il centro si trova proprio a pochissimi metri dalla zona contaminata dall'amianto. Intanto il sindaco di Lentini ha dichiarato che 200 mila euro del bilancio comunale verranno destinati alle opere di bonifica del sito, ma per concludere i lavori ce ne vorranno altri 600 mila.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php