Live Sicilia

SIRACUSA

Cambio al vertice dell'Asp
Arrivano Bastante e Madeddu

VOTA
1/5
1 voto

Anselmo Madeddu, asp siracusa, Corrado Vaccarisi, Salvatore Strano, Vincenzo Bastante
Il direttore amministrativo dell’Asp di Siracusa Salvatore Strano e il direttore sanitario Corrado Vaccarisi hanno rassegnato le dimissioni dal proprio incarico. Conseguentemente, il commissario straordinario Mario Zappia ha deliberato stamane le nomine alle direzioni amministrativa e sanitaria, rispettivamente, dei dirigenti aziendali Vincenzo Bastante ed Anselmo Madeddu.

“Ringrazio i dottori Strano e Vaccarisi per la professionalità ed il senso di appartenenza che hanno dimostrato durante il proprio mandato – dichiara il commissario straordinario - fornendo all’Azienda un valido contributo in un periodo così delicato e difficile, con l’avvento della riforma sanitaria siciliana, nel transitare l’Ausl 8 nella nuova Azienda sanitaria provinciale. Ai nuovi direttori, profondi conoscitori dell’Azienda e del territorio provinciale con i suoi bisogni sanitari, l’augurio di buon lavoro con l’auspicio di una proficua collaborazione avendo già dimostrato di essere particolarmente vicini all’Azienda soprattutto in questo particolare momento di cambiamento nell’attuazione delle novità dettate dalla riforma”.

Vincenzo Bastante è direttore dell’Unità operativa complessa Bilanci e Finanze nonché coordinatore amministrativo dell’Area Territoriale. Anselmo Madeddu è responsabile del Distretto sanitario di Siracusa nonché coordinatore sanitario dell’Area Territoriale. Corrado Vaccarisi rientra nel presidio ospedaliero Umberto I nella sua funzione di direttore della Patologia Clinica. In un nota inoltrata a tutto il personale dell’Asp Salvatore Strano, sottolineando di aver concluso la propria esperienza con un notevole arricchimento in termini di valori umani e professionali, ha voluto rivolgere il suo pensiero ed il suo saluto a tutte le professionalità presenti a vario titolo nelle strutture aziendali “con i più avvertiti sentimenti di stima e di gratitudine per il qualificato ed indispensabile impegno profuso nella collaborazione volta alla soluzione delle molteplici problematiche affrontate durante il mandato”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php