Live Sicilia

PACECO

Si intromette tra moglie e marito
e finisce accoltellato

VOTA
1.7/5
3 voti

accoltellato, lite, paceco, pregiudicato
Nella nottata del 14 agosto, a Paceco, un uomo ospite a casa della suocera chiede ai vicini di abbassare il tono della voce durante un litigio e viene in seguito accoltellato.

Secondo le prime ricostruzioni dei Carabinieri, l'uomo avrebbe assistito ad un violento litigio tra il pregiudicato trentacinquenne Massimiliano Selinunte e la moglie: sentendo le urla avrebbe più volte tentando di interrompere la lite, urlando a sua volta. Il pregiudicato quindi sarebbe sceso per raggiungerlo, trovandolo in chiaro stato d'ebrezza: dopo avergli chiesto una sigaretta, è tornato nella sua abitazione per prendere due grossi coltelli da cucina, utilizzati quindi per colpire la sua vittima al fianco.

Dopo l'accoltellamento, Selinunte avrebbe aggredito la vittima a mani nude e si sarebbe fermato soltanto grazie all'arrivo di sua moglie, che è stata colta da malore alla vista di tanta violenza. Il pregiudicato è stato arrestato con l'accusa di lesioni personali aggravate e porto abusivo d'armi, mentre l'uomo aggredito è stata subito soccorso e guarirà con una prognosi di 10 giorni.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php