Live Sicilia

LA PROPOSTA DI CROCETTA

"La Sicilia affonda, serve
una grosse koalition"

VOTA
1.1/5
19 voti

grossa coalizione, pd, rosario crocetta, udc, Politica
Rosario Crocetta fa un appello agli “uomini e alle donne di buona volontà”. E lo fa dalle pagine del suo blog, con il “pizzino” numero 43. Attraverso i social network, oggi, il candidato alla presidenza della Regione di Pd e Udc rompe la tregua politica tipica della settimana di Ferragosto con una proposta destinata a far discutere.

“La Sicilia affonda, ma tutti litigano! Di fronte alla grave crisi sociale, economica e morale che soffoca la Sicilia – scrive il candidato alla presidenza della Regione - ci si aspetterebbe, almeno, un po’ di responsabilità. Invece, mai come adesso la politica siciliana è stata divisa”. L'ex sindaco di Gela auspica una pace responsabile che consenta, finalmente, il “Rinascimento della Sicilia”. Come farlo? La ricetta, per Crocetta, sembra passare per una trasversalità delle coalizioni. Infatti l'esempio che lancia attraverso il “pizzino” è estremamente esplicativo: “In Germania socialisti e democristiani hanno governato insieme. Ma loro sono tedeschi! Pero hanno il Pil più alto d’Europa. Possiamo trovare le ragioni di dialogo per salvare l’isola e fare della Sicilia una terra di lavoro e sviluppo? Io penso di sì”.

Tutti insieme quindi, per garantire un futuro a questa terra: ecco quella che in sintesi sembrerebbe la proposta di Rosario Crocetta. Che la sua candidatura possa così attirare gli esponenti del Nuovo polo per la Sicilia? Una prospettiva che potrebbe far piacere anche al Pdl, alle prese con una lotta intestina sul nome di Gianfranco Micciché.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php