Live Sicilia

Anagrafe, la risposta dell'assessore

Sappiamo che il servizio non va
Dateci tempo, lo miglioreremo

VOTA
3.3/5
12 voti

assessore, giusto catania, lettera, servizio anagrafe
Ringrazio il signor Carella per la segnalazione. La situazione delle postazioni decentrate nella città di Palermo non è adeguata: negli ultimi anni evidentemente le strutture territoriali del Comune sono state abbandonate e spesso i dipendenti del Comune hanno sopperito con il loro impegno e la propria disponibilità (caratteristiche confermate anche dal signor Carella) alla indifferenza dell'amministrazione attiva che non ha ritenuto prioritario investire sulle postazioni.

La nuova amministrazione ritiene che il servizio offerto ai cittadini dalle postazioni sia prioritario e per questa ragione, a pochi giorni dall'insediamento della giunta Orlando, abbiamo denunciato pubblicamente la condizione delle postazioni e ci siamo attivati per migliorare il servizio. Abbiamo approvato, qualche giorno fa, una delibera in cui la giunta ritiene prioritario riorganizzare tutto servizio che, attualmente, è evidentemente inadeguato. Abbiamo istituito un indirizzo mail (disservizi.postazioni@comune.palermo.it) al fine di accogliere le segnalazioni dei cittadini sui disservizi. Sono giunte diverse segnalazioni e spesso siamo riusciti a mettere una toppa alle difficoltà di un servizio che negli ultimi anni è stato smantellato (nove postazioni chiuse, 54 dipendenti trasferiti ad altri servizi, abbandono delle strutture, di cui tante in affitto, e qualche postazione occupata dai senza casa). Nel frattempo siamo riusciti ad aprire la postazione decentrata di Partanna Mondello e individuato il personale da inviare alla postazione di Via Fileti, chiusa da mesi.

Purtroppo, questa è la settimana più complicata per l'amministrazione perché alla carenza del personale si aggiungono le ferie dei lavoratori in servizio. Ho già chiesto alla dirigente del servizio di verificare la ragione di tale disservizio, così come avviene per tutte le segnalazioni che riceviamo, e ciò contribuirà al suo superamento. Serve solo un po' di tempo per rendere il servizio reso dalle postazioni decentrate del Comune di Palermo adeguato alla quinta città d'Italia. Abbiamo chiaro il problema e posso rassicurare i cittadini e il signor Carella, cui porgo i miei migliori auguri, che stiamo lavorando per migliorare la situazione. Serve solo un po' di tempo per cancellare gli ultimi anni.

Giusto Catania, assessore al decentramento e ai servizi demografici

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php